Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione se ne accetta l'utilizzo.
Per maggiori informazioni sulle caratteristiche e sulle modalità di disattivazione di tali cookie si veda l'
informativa estesa.

Azione di informazione, comunicazione, sensibilizzazione e pubblicità.
Fondi Strutturali Europei 2014-2020

La 5 A alla Maratona dantesca del Bagliori Festival

Gli studenti hanno letto il canto XV del Paradiso 

LogoSi sono decisamente messi in gioco gli studenti della classe 5A del Liceo Scientifico B. Rosetti, nell’affrontare la lectura Dantis che si è tenuta virtualmente all’IIS “Leonardo Da Vinci” di Civitanova Marche nel corso del Dantedì, il 25 marzo. L’istituto aveva infatti organizzato per quella data varie iniziative on line, tra cui una ‘Maratona dantesca” che vedeva di scena i filmati di studenti di scuole non solo marchigiane, impegnati nella recitazione degli immortali versi. Un invito accolto dal Rosetti che ha partecipato con docenti ed alunni al “Bagliori Festival”, comprendente anche tre incontri con altrettanti docenti universitari (Serianni, Bischi e Bologna) e chiuso proprio dalla Maratona dantesca.

Coordinati dalla loro docente d’italiano, la professoressa Valentina Vagnoni, i ragazzi del Rosetti hanno affrontato una dei passi più illustri e noti della Commedia, il XV canto del Paradiso, capolavoro del Poeta, premettendo, come richiesto dall’invito a partecipare, un testo di spiegazione e commento. “Anche se nel nostro piccolo e con mezzi modesti – spiegano i protagonisti- abbiamo tentato di rendere omaggio ad uno dei più importanti autori della letteratura italiana; abbiamo accolto la proposta con grande spirito di iniziativa, dando il meglio per la riuscita del progetto”.

Una bella prova che fa onore alla classe e all’insegnate, un ulteriore tassello nel quadro delle attività che la scuola ha voluto attuare per confermare che il messaggio dantesco non rimane confinato nelle pagine dei libri.

 
Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn